News

VLT e Tessera Sanitaria VLT tutto ciò che c’è da sapere

By Ottobre 6, 2019 No Comments

VLT e Tessera Sanitaria

Tutto Quello che c’è da sapere

Nell’ultimo periodo il Governo si è dato molto da fare per regolamentare il settore del gioco.

Nonostante i cambiamenti ai vertici di Palazzo Montecitorio un elemento di continuità tra i due governi Conte sarà sicuramente il punto “22” del programma di legge “Sarà rafforzata l’azione di contrasto al gioco d’azzardo patologico».

Il focus principale dell’azione del vecchio governo è stata la guerra alle slot machine con particolare attenzione verso l’online, una delle prime sostanziali novità del nuovo Governo riguarda invece l’uso della tessera sanitaria per giocare alle vlt .

Secondo quanto previsto dal Decreto dignità, l’accesso alle Vlt “è consentito esclusivamente mediante l’utilizzo della tessera sanitaria” e, “dal 1° gennaio 2020, gli apparecchi privi di meccanismi idonei a impedire ai minori di età l’accesso al gioco devono essere rimossi dagli esercizi.

il direttore dell’Ufficio Apparecchi dell’ADM, Antonio Giuliani, ha parlato dell’iter per la tessera sanitaria per le VLT dopo l’ok da parte di Bruxelles. “La norma, in assenza di altre osservazioni, può essere adottata e ciò avverrà nei prossimi giorni, di modo da consentire l’introduzione del lettore di tessera sulle VLT da gennaio 2020 come previsto dalla legge”.

Per Giuliani si tratta di una misura che vuole rafforzare il livello di sicurezza e di controllo, anche per accattivarsi una parte dell’opinione pubblica sulla maggiore sicurezza delle VLT, esposte in ambienti di gioco anche accessibili da minori.

Giuliani ha poi sottolineato come la tessera sanitaria sarà uno strumento unicamente utile per l’identificazione del giocatore e della sua età.

 Senza, cioè, identificare il giocatore interamente e dunque senza violare alcuna normativa sulla privacy.

Nei progetti del Governo anche la possibilità di sostituire la tessera sanitaria con una “carta unica” che svolgerà più funzioni e che potrà anche essere utilizzata per pagamenti elettronici.

Il progetto è quello di accorpare tutta una serie di documenti che ora sono divisi in tessere o documenti diversi. «Sarà una vera rivoluzione: la carta unica – spiega Villarosa – avrà carta d’identità, tessera sanitaria, identità digitale e possibilità di attivare in conto di pagamento presso qualsiasi sportello bancario o postale.

Ovviamente ci si chiede se questa tesserà sarà utilizzabile anche per accedere al gioco delle Vlt per le quali a partire da gennaio 2020 è previsto obbligatoriamente l’uso della tessera sanitaria per identificare il giocatore e garantire la sua maggiore età.

In ogni caso chi come noi di King Consulting lavora nel settore e concepisce il gioco come una forma di intrattenimento desidera contrastare il gioco illegale e patologico.

Una considerazione che possiamo fare riguarda proprio l’introduzione di una tessera per identificare il cliente.

Nel gioco online il processo di identificazione è obbligatorio proprio per tutelare il cliente vietando il gioco ai minori.

Una seconda considerazione riguardo il tema di sicurezza e tutela:

mentre sulle slot online è possibile impostare limitazioni nel gioco sulle vlt e slot fisiche non sono previste impostazioni per limitare il gioco.

King Consulting offre consulenza e aggiornamento continuo sulle novità del nostro settore.

Siamo curiosi di conoscere i vostri punti di vista:

  1. Cosa non hanno previsto le autorità competenti in materia?
  2. Quale è la posizione dei Concessionari di rete?
  3. I Noleggiatori/ o Service saranno ulteriormente penalizzati da tutto ciò?
  4. Ed infine i giocatori cosa ne pensano?

Richiedi una consulenza gratuita per una valutazione della tua attività.