News

Via libera al Testo Unificato sul gioco d’azzardo con distanze e limiti orario

By Novembre 20, 2019 No Comments

Campania: Nuova Legge

Via libera al Testo Unificato sul gioco d’azzardo con distanze e limiti orario

Passo decisivo per la legge sui giochi della Campania: la Commissione Sanità della Regione ha approvato il testo unificato recante “Disposizioni per la prevenzione e la cura del disturbo da gioco d’azzardo e per la tutela sanitaria, sociale ed economica delle persone affette e dei loro familiari”.

L’obiettivo del provvedimento, che dovrà essere esaminato dall’Assemblea, è la prevenzione e il contrasto di forme di dipendenza dal gioco con vincita in denaro, il trattamento e recupero delle persone che ne sono affette e il supporto delle loro famiglie e la tutela dei minori.

Cosa prevede il Testo di Legge Unificato per gli esercizi di gioco

Viene vietata la nuova apertura di attività ad una distanza dai luoghi sensibili inferiore a 250 metri.

La distanza sarà calcolata secondo criteri che tengano conto degli assi viari e, pertanto, sulla base delle distanze pedonali più brevi.

 Le disposizioni regolanti la localizzazione delle attività non sono applicabili alle attività già esistenti alla data di entrata in vigore della presente legge a condizione che le stesse siano dotate o si dotino, entro 240 giorni dall’entrata in vigore della presente legge, di:

  1. possibilità di accesso selettivo all’offerta di gioco, con identificazione della maggiore età secondo le modalità previste dalla legge;
  2. videosorveglianza dell’area con Apparecchi per il Gioco, nel rispetto della normativa vigente sulla tutela dei dati personali;
  3. modalità di comunicazione al pubblico esclusivamente informativa dei prodotti di gioco e priva di messaggi di induzione al consumo di gioco;
  4. certificazione della partecipazione dei titolari delle attività regolate dalla presente legge e del personale ai corsi di formazione. Detta certificazione, ove non già disponibile, è necessaria a partire dal primo anno successivo dalla loro attivazione delle attività formative regionali.

Per quanto riguarda gli orari di esercizio delle slot, viene introdotta una disciplina differenziata:

  • gli esercizi pubblici (bar, tabacchi, ecc.) dovranno osservare una sospensione di complessive 12 ore giornaliere;
  • per le sale la sospensione è di 8 ore giornaliere complessive e consecutive, dalle 2 alle 10.
  • i locali, bar e tabaccherie devono sospendere ogni attività di gioco per 8 ore giornaliere, di cui 6 ore consecutive nel periodo notturno.
Il testo completo della normativa:

Link